Tutto quello che c'è da sapere sull'arredamento e sull'interior design. Consigli e guide utili sul fai da te

Consigli per arredare il proprio ufficio in casa

Consigli per arredare il proprio ufficio in casa

By francesco

Con sempre più persone ormai abituate a lavorare anche da casa, l’ufficio casalingo è divenuto ancor più un ambiente da dover organizzare e gestire al meglio. L’arredo della stanza e nel complesso la sua organizzazione influiscono molto sui risultati ottenuti in ottica lavorativa. Per poter quindi rendere al meglio, occorre progettare ed arredare questo spazio, spesso anche molto piccolo, con la massima cura per ogni dettaglio. È necessario definire con la massima cura tutti quei supporti che potranno concorrere nel rendere comodo l’orario lavorativo. Non solo scrivanie e sedie ergonomiche, ma anche e soprattutto lampade, mobili contenitori ed ogni tipo di arredo che possa rendere più vivibile uno spazio così importante per la casa e per le proprie finanze. Vediamo allora insieme 5 pratici consigli su come arredare un ufficio in casa alla perfezione, per poter ottenere sempre il meglio quando si tratta di investire sul proprio immobile.

La scelta della stanza

Per poter lavorare in tutta comodità meglio optare per una stanza ben illuminata e abbastanza grande da poter contenere tutto ciò che è necessario per i propri scopi. Non parliamo necessariamente di ambienti di grandi metrature visto che se arredate nel modo corretto, anche le stanze più piccole possono risultare funzionali. Se invece non si dispone di una stanza da poter destinare esclusivamente a questa funzione, non c’è da preoccuparsi perché con i giusti complementi d’arredo è possibile anche dedicare parte del soggiorno o della zona notte alla propria postazione di lavoro.

Scegliere scrivania e sedia da lavoro

Qualsiasi siano le mosse da compiere durante il lavoro, è sempre conveniente optare per una scrivania abbastanza ampia, dove poter sistemare il PC e tutti i documenti necessari al lavoro. Se si è soliti ricevere ospiti, meglio posizionarla al centro della stanza. In caso contrario invece, anche a causa delle dimensioni della stanza, è comunque un’opzione pensare di posizionarla a muro o meglio ancora davanti alla finestra. Per quanto riguarda la sudata invece, essa deve essere in ogni modo comoda e funzionale. Perché non rivolgersi allora alle moderne sedie ergonomiche con rotelle che contribuiscono a mantenere la giusta postura, non affaticando la colonna, con la possibilità di potersii muovere in tutta comodità in giro per la stanza.

Supporti per rendere l’ambiente ordinato

Solitamente in ufficio ordine e funzionalità sono due temi cardine su cui basarsi. Si è spesso invasi da documenti, fogli e libri di ogni genere che vanno posizionati in modo ordinato per far sì che il lavoro risulti più agile e senza interruzioni. Mobili contenitori, cassettiere, librerie, mensole, sono tutti elementi d’arredo preziosi per ogni ambiente di lavoro e per archiviare in modo preciso tutto il necessario.

Optare per i giusti colori

Per poter dar vita ad uno spazio capace di ispirare e allo stesso tempo di trasmettere tranquillità è sempre meglio optare per scale di colori neutri e chiari. Colori come bianco, crema o grigio doneranno un’atmosfera calma e rilassante alla stanza, che risulterà anche di grande impatto per chi la visita.

Concentrarsi sull’illuminazione

Per non affaticare gli occhi durante le giornate più pesanti è opportuno anche valutare bene la scelta dell’illuminazione. Oltre a dover scegliere la fonte di luce migliore per la stanza (lampadari, lampade da terra o faretti) va in ogni caso inserita una lampada da scrivania, meglio se dotata di interruttore per regolare la potenza.



Syrus